L'Atac muove l’idea di riciclo creativo in Europa













Quattro autovetture del trasporto urbano ATAC da rottamare, divengono degli spazi espositivi d'eccezione, per muovere l’idea di riciclo/riuso creativo in Europa, lasciandovi guidare da RIscARTI.

Recuperati i materiali eco del Treno Verde di Legambiente per l’allestimento, all’interno delle autovetture in mostra viaggiano due passeggeri singolari: gli Androidi, alti 1 metro e 90, di Danilo Marchi lo scultore di bottiglie di plastica, che ricerca il mistero dell'umana natura nella limpidezza dell'acqua e dei suoi contenitori: l’uomo é un avatar di una società liquida.

Gli autobus accolgono più di 50 pezzi di riciclo creativo: quelli votati dal pubblico nel contest “Riscattati a RIscARTI con YOUREC”, insieme alle collezioni straniere di Art Recup (Francia) Drap Art (Spagna) e Volos (Grecia) ospitati da RIscARTI, per riflettere sul Mediterraneo insieme ai paesi che vi si affacciano, come il Mare fra terre dove scarichiamo ogni giorno tonnellate di rifiuti. Gli esperti di Ispra, dell’Ass. Biologi ambientalisti Pugliesi, del WWF, ci mostrano il preoccupante accumulo dei rifiuti che modificano gli ecosistemi, nel tentativo di generare consapevolezza e cooperazione per risolvere l’ingombrante problema, grazie all’ingegno, e perché no, le arti e la condivisione. Poi c’è Car2go sempre in movimento con il servizio car sharing della capitale.

e-mail di conttato riscarti@gmail.com
Con la tecnología de Blogger.